• I Must Have dell’Inverno 2019

    D’inverno mi perdo a fantasticare, mi incanta la luce del cielo cristallino, l’aria che taglia il viso come se fosse vetro.

    Da un anno vivo a Milano, mi sono trasferita da Napoli. E ho dovuto adattarmi alle temperature milanesi, più basse rispetto a quelle partenopee.

    Però l’inverno milanese non mi spaventa, anzi. Trovo che l’inverno sia la stagione che favorisce l’immaginazione, la stagione in cui progettare, sognare, in cui prepararsi a tutto quello che verrà.

    E naturalmente bisogna trovare il modo per uscire di casa affrontando il grande freddo con stile, nonostante preferiremmo restare a poltrire sul divano nel pigiama di pile, avvolti in un plaid a coda di sirena, guardando l’ultima serie su Netflix con una cioccolata fumante tra le mani.

    Ma poiché nessuno mai ha realizzato i propri sogni restando a poltrire sul divano, pensiamo piuttosto a cosa indossare quando la colonnina di mercurio si abbassa vertiginosamente.

    Il Piumino

    Inutile negarlo, il piumino è uno degli acquisti di stagione più importante! Fino a qualche tempo fa era rigorosamente out ma adesso è tra i capi più ricercati durante la stagione fredda.

    Colori accesi o total black, effetti vinilici o fantasie stampate è il must per eccellenza,  il piumino non deve proprio mancare nel nostro guardaroba.

     

    Piumino con cintura, Elisabetta Franchi.

     

    Piumino lungo con collo avvolgente, Zara.

     

    Modello Faucon, Moncler.

     

    Cuissardes

    Dal francese cuisse, coscia, chiamati anche overknees boots, perché appunto salgono oltre il ginocchio, ma possiamo chiamarli semplicemente stivaloni.  Spesso aderentissimi, a tacco alto, basso, di pelle o di suede è  un must per eccellenza. L’accessorio che ci farà sentire sexy indossati anche sotto un vestito basic o infilati nei nostri jeans preferiti.

    Osando, opterei anche per un paio di vinile! Per la moda dell’inverno 2019 e per le it girl di tutto il mondo pare che non esista (quasi) altro!

     

    Stivali in pelle, Zara.

     

    Stivali burgundy, Raid.
    Disponibili su Zalando.
    Tacco a spillo, color Mosto. Elisabetta Franchi.

     

    Modello Kassidy, Asos.

                                                           

    Tartan

    La storia, o in questo caso la moda si ripete sempre. Erano gli anni 80 quando una splendida Lady Diana indossava il suo completo blazer e gonna con cinturone check nelle tonalità del viola. Lady Diana amava le stampe scozzesi, e ha saputo trasformare una stampa secolare in una tendenza che non lascia spazio alla nostalgia.

     

    Il tartan è ormai protagonista senza tempo, un pattern che si rinnova anno dopo anno senza stancare mai.

    Scegliere su cosa puntare questo inverno è davvero complicato! Pensiamo al gonnellone tartan versione XL di Max Mara, o al trench riproposto da chi sul tartan ha costruito la propria storia e fortuna: Burberry. Ma una mini o un blazer doppiopetto in tweed a quadri nel nostro armadio non possono proprio mancare!

    Maxi gonna tartan, Max Mara.
    Doppiopetto in tweed. Zara.

     

    Vestito tartan Asos.

    Il maglione a collo alto bianco

    Il dolcevita bianco è uno di quei capi, che riposti nel cassetto ci rassicurano che avremo un inverno caldo e un outfit smart sempre a portata di mano.

    Da indossare sul jeans, pantaloni slim, o sotto la giacca ci salveranno perfino le giornate più gelate.

     

    Maglione a collo alto, Max Mara.

     

    A collo alto, Asos.

     

    Per adesso concludo l’articolo e propongo commenti su criticità alle mie proposte e/o sull’aggiunta di capi e accessori fondamentali per affrontare questo stiloso inverno.